Sunbeam & British Cars
Service Club d'Italia
Le marche inglesi
Daimler Motor Company
Una delle più antiche case costruttrici di automobili fu la Daimler, fondata da F. R. Simms a Coventry nel 1896. In effetti, le prime vetture erano costruite su licenza della casa tedesca Daimler, ma da 1907 in poi, Simms costruì auto da lui progettate, con un insolito motore avalve (senza valvole).
Ben presto, le Daimler ebbero enorme successo, soprattutto tra coloro che potevano permettersi auto di grossa cilindrata e di una certa classe, tanto è vero che divennero e rimasero per molto tempo le vetture ufficiali dei reali d'Inghilterra.

Tra i modelli più importanti di questa casa, ricordiamo la Double Six del 1927, prima auto inglese a montare un motore a dodici cilindri, nonché la Straight Eight del 1936 con un nuovo motore 8 cilindri in linea di 4.624 cc.
Risale poi al 1938 la costruzione di automobili con avantreno a ruote indipendenti  e al 1958 l'applicazione del cambio automatico.
La Daimler, che costruì anche veicoli industriali e militari, venne acquistata dalla Jaguar nel 1960.
Double Six - 1927
Straight Eight - 1936
Sovereign (420) - 1968
2.5 V8 - 1968
I modelli successivi furono tutti realizzati sulla base di modelli Jaguar e il logo Daimler divenne un semplice marchio delle versioni più prestigiose della Casa del giaguaro, contraddistinte da allestimenti più curati e lussuosi.